39 sono passati, 100 di questi giorni King Roger! Buon compleanno

di Alessandro Perrone

L’8 agosto è un giorno che gli appassionati di tennis, e di sport in generale, hanno segnato sul proprio calendario: è il giorno di Roger Federer.

Sono passati gia’ 39 anni da quel 8 agosto 1981 dove la citta’ di Basilea ide la nascita di quello che sarebbe diventato il simbolo del tennis, il samurai di questo sport.

Il 20 volte campione Slam festeggia oggi 39 anni: 19 sono passati dal primo trionfo a livello ATP, con il successo nell’ATP di Milano ai danni del francese Julien Boutter, 17 dal primo sigillo nei Major, ovviamente a Wimbledon, in quello che poi sarebbe non a caso diventato “il giardino di casa Federer”.

Cosa possiamo dire che non sia stato detto?

È il giocatore che è stato più a lungo il numero 1 del mondo, sia come totale di settimane in vetta al ranking (310), sia per il totale di settimane consecutive, sia per l’età raggiunta detenendo il primato.[25] È il giocatore che ha vinto più titoli nei tornei del Grande Slam (20) e che ha partecipato al maggior numero di finali (31). Nel 2009 con la vittoria nel Roland Garros ha completato il Career Grand Slam. Nel 2017 battendo in finale Marin Čilić è diventato l‘unico uomo ad aver vinto otto volte Wimbledon, il più antico e prestigioso torneo al mondo.
Il 28 gennaio 2018, vincendo il suo ventesimo Slam, segna una delle imprese più significative nella storia dello sport. Da tale data al 27 gennaio 2019, è l’unico tennista nella storia a detenere contemporaneamente il record di trofei in due diverse prove dello Slam (8 titoli a Wimbledon, record assoluto e 6 Australian Open ex aequo con Djokovic e Emerson).

È il tennista che ha vinto più volte (6) le ATP Finals (ottenendo il maggior numero di partecipazioni alla finale, 10) e che ha conquistato il maggior numero di titoli sia sul cemento (67) che sull’erba (19). Nel 2014 vicendo il singolare decisivo contro il francese Richard Gasquet trascina la squadra svizzera alla conquista della sua prima Coppa Davis.

Alle olimpiadi ha conquistato due medaglie: ai Giochi Olimpici di Pechino 2008 vince l’oro nel doppio assieme al connazionale Stanislas Wawrinka, mentre a Londra 2012 conquista l’argento nel singolare perdendo in finale a Wimbledon con Andy Murray.

Buon compleanno King Roger, attendiamo di rivederti in campo.

0Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »