ATP cambia le regole: I punti delle ATP Finals 2019 non sono scalati!

di Alessandro Perrone

Il 2020 è stato un anno terribile per il mondo e, di conseguenza, anche per il tennis: giocatori, team, arbitri, giudici di linea, direttori di torneo e anche per i manager dell’ATP Tour, che hanno dovuto prendere decisioni costanti sui temi più diversi, compresi gli adattamenti della classifica ATP, per rendere le classifiche il più possibile eque per tutti.

Decisioni che hanno comportato lo slittamento di molti tornei in periodi non usuali (ma bisognava fare di necessita’ virtù), la cancellazione di molti tornei giudicati non sicuri per la salute degli atleti e degli spettatori, e hanno dovuto anche fare fronte al minore introito derivante dalle manifestazioni che sono state cancellate.

Tuttavia, i punti della Finals ATP 2019 hanno generato qualche polemica questa settimana. Dopo un primo annuncio che tutti quei punti sarebbero stati detratti il lunedì dopo l’ATP 250 a Sofia , non solo i punti non sono stati detratti agli otto giocatori che hanno partecipato all’evento nel 2019 (Novak Djokovic, Rafael Nadal, Dominic Thiem, Roger Federer, Daniil Medvedev, Stefanos Tsitsipas, Alexander Zverev e Matteo Berrettini) ma la ‘regola’ è stata rimossa dalla pagina ATP che spiega il nuovo formato delle classifiche in questo periodo post-pandemico.

Questi i due paragrafi che sono stati presi dal sito web dell’ATP Tour e che ora sono stati cambiati ad ATP Finals in corso

Così con le nuove regole, i tennisti che hanno partecipato alle Finals ATP nel 2019 non perdono punti (Federer, ad esempio, mantiene 400 punti e Berrettini non perde i 200 che ha aggiunto l’anno scorso) e quelli che partecipano all’edizione di quest’anno potranno aggiungere i punti alla loro classifica solo se faranno meglio di 12 mesi fa.

Questo cambiamento ha sorpreso i giornalisti e i tennisti di tutto il mondo. La stessa ATP Tour ha presentato all’inizio del torneo uno scenario che aveva messo in evidenza la possibilità che Dominic Thiem potesse superare Rafael Nadal al secondo posto in classifica, cosa che in fondo non potrà avvenire con le nuove regole.

Anno incasinato, decisioni incsinate…. Un gran casino…

0Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »