Dunlop Srixon CX 200 Prova su strada

La Racchetta

Dunlop cambia radicalmente la Srixon Revo CX 2.0 a partire dal nome. Questa nuova Srixon CX 200 possiede un design maggiormente aerodinamico e uno schema corde più reattivo. Dal peso di
323 grammi, incordata, questa racchetta è rivolta a tennisti di livello intermedio e avanzato.

Oltre al design Aero-Box del suo telaio, questo modello possiede anche la tecnologia Sonic Core con sistema Infinity, materiale termoplastico che assorbe gli shock dell’impatto con la palla favorendo maggior confort al polso. La CX 200 possiede anche il sistema PowerGrid StringTech che aumenta lo spazio tra le corde orizzontali centrali, favorendo così una maggior facilità di gioco.

Nel gioco da fondocampo, la CX 200 risulta vivace al polso, soprattutto per chi ama colpire con swing ampi e decisi. Possiede anche una buona stabilità considerando lo swingweight 320-RDC.

L’estetica della CX 200 è comune a tutta la serie CX, il telaio ha una pulizia estetica notevole, sobria e allo stesso tempo accattivante. Il telaio ha base nera satinata, con una verniciatura che definire piacevole al tatto è poco, interrotta solo dalla finitura laccata asimmetrica, in rosso, ad ore 3 e 9. Da un lato è piuttosto ampia, dall’altro invece è molto ridotta, ma tutto acquista un senso quando si nota questo disegno riprende il logo Dunlop, la freccia, ed è un tocco estetico davvero niente male. Le serigrafie sono ridotte al minimo, un rigo rosso sulla testa, il nome del telaio e il marchio Dunlop sui due steli e praticamente null’altro.

Il suo peso di 305g associato ad un equilibrio in manico di 31.5cm offrirà una grande stabilità per dei colpi a piena potenza. Lo schema corde 16×19 sarà molto interessante e vi apporterà
più precisione. Il profilo quadrato e fine (19.5mm) limiterà la torsione per una maggiore stabilità.
Migliorata con aggiornamenti ideati a offrire un gioco efficace e dinamico, ricco di sensazioni al polso e precisione nel mirare a bersagli difficili, questa racchetta è una valida scelta per ogni tennista di livello intermedio e avanzato.

La racchetta in cifre

Ovale: 98 in² / 632 cm²
Lunghezza: 27in / 68,5cm
Peso: 323g / 11,4oz
Peso non incordata: 305g/10,8oz
Bilanciamento: 32,49cm / 6 pts HL
Bilanciamento non incordata: 31,5cm/9 pts HL
Swingweight: 319
Rigidità: 65
Spessore del telaio: 21,5mm / 21,5mm / 21,5mm
Materiale: Sonic Core Infinergy/Graphite
Colori: Black/Red
Grip : Dunlop Synthetic
Schema corde : 16 Mains / 19 Crosses
Mains skip: 8T,8H
Tensione: 20-29kg / 45-65lb

 

Tecnologie Utilizzate

Sonic Core Tecnology
La Sonic Core Tecnology è realizzata con l’Infinergy, il primo E-TPU al mondo (poliuretano termoplastico espanso sviluppato da BASF), un materiale molto leggero e super-elastico. Consente
di godere di un maggiore comfort, in quanto riduce le vibrazioni e lo shock all’impatto: durante i test è stato rilevata una diminuzione del 37% rispetto alle “normali” racchette in fibra di carbonio.

CX Technology
La tecnologia CX è ispirata alle ali degli uccelli rapaci per ridurre la resistenza aerodinamica nel telaio. Questo, combinato con la forma della testa TruOval, aumenta notevolmente lo sweet spot della racchetta per massimizzare la potenza.

 

Le conclusioni di Coach Claudio Palazzo

E’ una ottima racchetta, e’ compatta all’impatto, nei colpi slice e’ un po’ sorda, ma nell’impatto in spinta, scioglie bene. Nelle volè, se la palla che arriva e’ veloce, si impattano bene.

Nell’insieme e’ una racchetta nata per spingere la palla, non per lavorare di fino, toccare la palla. E’ una racchetta per “picchiatori, pero’, con una corda un po’ morbida, si riesce a gestirla anche a livello amatoriale, tipo 4.1 3.5, senza farsi male al braccio.

 

La racchetta e’ disponibile al sito di Tenniswarehouse al seguente link

 

0Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »