Dunlop Srixon SX 300 Lite – Prova su strada

di Claudio Palazzo e Alessandro Perrone

La Gamma SX

Dopo il successo della serie Cx, Dunlop aggiorna la sua linea con la nuova gamma Sx. Presentata il 27 Settembre a Tokyo, questa nuova linea è interamente dedicata allo spin.

La serie Srixon Sx incorpora, infatti, una nuova tecnologia chiamata SPIN BOOST, ovvero un nuovo design dell’anello di tenuta, che offre più movimento nelle corde principali, non diverso da quello che fanno altri marchi.

L’idea è semplice e logica: per assecondare il giocatore moderno, più aggressivo e potente, si vuole generare maggiore movimento delle corde per ottenere più spin e tenere quindi la palla in campo.

Dalle informazioni che ci arrivano da Dunlop, la nuova Serie Sx possiede il 3% in più di rotazione e una traiettoria della palla del 13% più “consistente” rispetto alla precedente serie di racchette.

Della gamma di racchette della serie SX

  • SX 300 Tour – La racchetta più pesante della gamma, associa potenza e spin. Perfetta per giocatori avanzati che colpiscono la palla con potenza e controllano i colpi con grandi rotazioni.
  • SX 300 – Adatta a giocatori intermedi che colpiscono la palla con swing normale alla ricerca del giusto equilibrio tra potenza e spin. Utilizzata da Zarina Diyas, Karumi Nara, Dalma Galfi e l’Ambassador Dunlop Patrick Mouratoglou.
  • SX 300 LS – Si avvicina molto per caratteristiche alla SX 300 e, grazie al peso minore, garantisce più maneggevolezza. Ideale sia per i principianti sia per i giocatori avanzati alla ricerca di un attrezzo maneggevole.
  • SX 300 Lite – Stesse caratteristiche delle altre racchette della gamma, ma più leggera e quindi più gestibile in ogni situazione di gioco. Pensata per gli “under” appena passati a una racchetta da adulto, per le ragazze e per tutti quei tennisti che necessitano di una racchetta facile da manovrare.
  • SX 600 – Possiede un piatto corde più ampio che facilita l’impatto con la palla. Molto leggera, ideale per chi ricerca potenza e maneggevolezza e ha bisogno di un aiuto nella spinta della palla.

La Racchetta

La Dunlop SX 300 Lite è perfetta per i tennisti di livello intermedio che vogliono giocare un tennis più aggressivo. Funziona bene anche per i principianti appassionati che vogliono migliorarsi. Con i suoi 270 g non incordata, la SX 300 Lite è facilissima da manovrare. L’ovale da 645 cm² fornisce delle risposte potenti e facilmente prevedibili, con il risultato di una maggiore sicurezza negli swing completi. Come altri membri della linea SX, la SX 300 Lite presenta l’innovativa Tecnologia Spin Boost di Dunlop, caratterizzata da dei passacorde ingegneristici che facilitano i movimenti delle corde, richiesti per alti livelli di spin. Presenta anche la tecnologia Spin Core con Infinergy, un materiale elastico unico che migliora l’ammortizzazione e il comfort della racchetta. Questo modello è caratterizzato anche dal sistema PowerGrid StringTech, che presenta una maggiore spaziatura nella parte superiore del piatto corde, con il risultato di una sensazione più morbida e reattiva sulle palline che colpiscono la parte alta della racchetta. Dalla linea di fondo, la SX 300 Lite presenta lo spin e la potenza controllabile della più pesante SX 300, ma con una maggiore leggerezza e comodità. Permette ai giocatori di livello intermedio che stanno imparando, di aumentare velocità e spin in uscita. Oltre al comfort maggiore all’impatto con la palla, la SX 300 Lite è perfetta per le smorzate o i colpi in corsa. Alla rete, la SX 300 Lite è estremamente manovrabile, rendendo efficace il contatto con la palla. La sensazione di velocità torna utile anche al servizio, in cui è necessaria una grande precisione. In generale, con la sua velocità, precisione e spin, questa racchetta è difficile da battere per i tennisti di livello intermedio che cercano di caricare la palla con velocità e spin. (fonte TenniswareHouse)

«La Serie Sx è il risultato del lavoro instancabile del nostro team Ricerca e Sviluppo», ha dichiarato Masahiro Asahino, Head of Tennis Division di SRI. «Il prodotto finale è una gamma di racchette spin “ridefinite” per il gioco moderno, pensata per giocatori alla ricerca di maggiore continuità dei colpi e controllo. Lo spin rappresenta un aspetto significativo del tennis a tutti i livelli, e non si tratta solo di maggiore rotazione, piuttosto di garantire una grande continuità dei colpi. I test hanno dimostrato che la nuova tecnologia SPIN BOOST significa essenzialmente… Che la rete si è appena abbassata e il campo è diventato più grande!».

«La serie Sx consentirà ai giocatori di esprimersi giocando con più continuità», ha aggiunto Patrick Mouratoglou, Brand Ambassador Dunlop, fondatore della Mouratoglou Tennis Academy e allenatore di Serena Williams. «La rotazione rappresenta oggi un fattore determinante il gioco e la serie Sx offre ai giocatori un attrezzo bilanciato che permette di giocare con continuità ed efficacia e, grazie a uno sweetspot più ampio, garantisce più potenza e perdona di più. Ogni tennista deve aver fiducia nella propria racchetta e la serie Sx dà la certezza di giocare con un attrezzo che risponde esattamente a ogni comando».

 

La racchetta in cifre

Ovale: 100 in² / 645 cm²
Lunghezza:     27in / 68,5cm
Peso:   289g / 10,2oz
Peso non incordata:    270g/9,5oz
Bilanciamento:           33,68cm / 2 pts HL
Bilanciamento non incordata:            33cm/4 pts HL
Swingweight: 302
Rigidità:          67
Spessore del telaio:    23mm / 26mm / 23mm

 

 

 

Tecnologie Utilizzate

  •  Spin Boost

Un set di passacorde dinamici che aumentano lo spin con uno schema corde denso, pensato per offrire controllo. I passacorde dalla forma allungata sono posizionati sulle 10 corde principali della parte superiore della racchetta e consentono un maggior movimento delle corde nella direzione delle frecce indicate sulla racchetta (avanti e indietro su alcune corde e lateralmente (trasversalmente) in una direzione sulle altre corde). Questo movimento regala più mordente al colpo e genera una rotazione meccanica elevata: lo SPIN. Colpendo la palla nelle aree di alto impatto del piatto corde si ottiene meno movimento delle corde in confronto alle zone di basso impatto. Di conseguenza il colpo avrà meno mordente, sarà meno alto e più corto. Colpendo la palla nelle aree di basso impatto del piatto corde si ottiene il 46% in più movimento delle corde in confronto alle zone di alto impatto. Di conseguenza il colpo avrà più mordente, sarà più alto e più lungo. La traiettoria della pallina sarà il 13% in più costante in termini di altezza e distanza*, per un’accuratezza superiore.

  • PowerGrid String Tech

Maggiore controllo, potenza e spin. Power Grid String Tech aumenta l’area dello sweet spot del 30%, distribuendo la potenza su tutto il piatto corde per consentire ai tennisti moderni di colpire la palla nella parte

  • V Energy Shaft II.

Approfitta di maggiore potenza e stabilità Ottieni un tocco stabile e colpi più potenti grazie alla rigidità ottimizzata della sezione trasversale a V.

  • Sonic Infinergy® di BASF

Gioca colpi più profondi e più puliti, con un maggiore comfort. Questo materiale superelastico smorza gli urti e riduce le vibrazioni del telaio fino al 37%, offrendo una sensazione di impatto più confortevole e una ridotta possibilità di lesioni. (Fonte Sito Dunlop)

Non solo più spin, ma più controllo su tutte le palle. Per uno spin mai visto prima.

  

Le conclusioni di Coach Claudio Palazzo

Racchetta perfetta per lo spin, controlla bene i colpi. E’ un po’ leggera in testa, quindi e’ un attrezzo per un giocatore fino 4.1 o 3.5, poi ci sono altre versioni piu’ specifiche. Per i ragazzi under e’ una ottima racchetta che riescono a gestore molto bene, che permette di fare i colpi a 360 gradi su tutto il campo: poi, essendo anche tanto ben bilanciata, riescono a sbracciare e a colpire senza grossi sforzi, anche in situazioni critiche di non perfetto equilibrio.

Una ottima racchetta nel complesso, da consigliare.

 

 

 


La racchetta e’ disponibile presso il sito di Tenniswarehouse, al seguente link

0Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »