Educazione Sportiva nel Tennis…

di Domenico Bruno

Il tennis, oltre che all’agonismo e la competizione, è uno sport dove l’attività motoria finalizza il benessere e la salute della persona, ma è anche e strumento per la promozione dei valori.
Il tennis è una fonte inesauribile di educazione ai valori sportivi, affinché i rapporti tra il gruppo sportivo, individuo, insegnante di sport, società, etc., siano educati simpatici e competitivi allo stesso tempo.
Il tennis si impara giocando, si gioca con impegno, nasce per passione, tramite la passione si accresce, si pratica con gli altri,
fa apprendere, fa crescere, ma soprattutto
insegna il rispetto dell’altro e delle regole.
Il tennis è uno sport con un alto valore educativo infatti è praticato anche da chi considerato meno “capace”.
Chi si sente non accettato deve trovare nello tennis accoglienza, affinché l’inclusione diventi un diritto e non qualcosa da conquistare.
Far parte di un gruppo sportivo sano consente all’individuo di crescere e, attraverso la competizione, rafforzarsi in nuove sfide sportive e non.
Nel tennis la funzione educativa è dettata e insegnata dall’Istruttore che, inconsapevolmente e/o involontariamente, diventa un modello di riferimento, per i più piccoli.
L’Istruttore (educatore sportivo), non si limita solo agli aspetti tecnici, ma promuove l’educazione motoria e sportiva, i valori educativi del Tennis, integrando le nuove generazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *