Il Master 2018 parla tedesco: Lo Zar demolisce l’inossidabile Nole in Finale.

di Elena Montin

Il Master 2018 e’ terminato, avrebbe dovuto essere la consacrazione dell’inossidabile Nole, fresco di numero 1 del ranking, e proveniente da un finale di stagione impressionante, oppure la “vecchia” sorpresa dell’elvetico che in questi anni sta vivendo una seconda giovinezza tennistica, e invece c’e’ stato il terzo incomodo, il numero 3 del seeding, il russo-tedesco, lo zar Alexander Zverev,  che ha preso la ribalta e ha fatto suo il torneo che termina la stagione tennistica.

E’  lui il vincitore delle Atp Finals di Londra: nella finale del Masters, il tedesco n.3 del seeding ha battuto il n.1 del mondo Novak Djokovic, sconfitto 6-4 6-3 in un’ora e 20 minuti.

Un match gestito in maniera perfetta dal 21enne di Amburgo che si è preso la rivincita nei confronti di Nole, che lo aveva nettamente sconfitto nel corso della fase a gironi racimolando solo 5 games.

Ma non dimentichiamo che in semifinale ha battuto il Re Roger con il punteggio 7-5 7-6.

Nell’ultimo periodo Sacha ha risistemato un tennis con pochissimi errori gratuiti e la miglior difesa al mondo: nessuno risponde e passa come lui. La cura Lendl e’ servita, lo ha portato a un livello superiore, non fisico o di tecnica (non ne aveva bisogno il tedesco), ma mentale, tattica. Come aveva fatto precedentemente con Murray, Lendl si e’ rivelato un ottimo coach, anzi un perfetto mental coach per il suo “allievo”.

Ecco la straordinaria annata del tennista tedesco nel 2018

  • ATP World Tour Nitto #Finals 🏆
  • Mutua Madrid Open 🏆
  • Citi Open Washington 🏆
  • BMW Open Monaco di Baviera 🏆
  • a cui vanno aggiunte le finali 1000 al Miami Open e agli Internazionali BNL d’Italia.

Alexander Zverev  diventa il più giovane vincitore delle Atp Finals degli ultimi 10 anni. Di diritto entra nei grandi del tennis, anche se ha solo 22 anni: come tedesco, succede a mostri sacri del passato che hanno vinto il master, come Becker (1988, 1992, 1995), e Stich (1993).

Con questo torneo, la stagione 2018 e’ terminata, i giocatori ricominceranno ad allenarsi e a prepararsi per la possima stagione. E sono sicuro che ne vedremo delle belle. E il blog del tennis ci sara’……..

 

6Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »