Il tennis e la matematica/statistica nel mondo ATP – parte1

di Alessandro Perrone e Elena Montin

La federazione internazionale ha cancellato i tornei di tennis in programma fino al 12 luglio 2020 per l’emergenza Coronavirus: di conseguenza, non si tornerà in campo prima del 13 luglio 2020.

Poiche’ non ci sono tornei o giocatori di cui poter parlare, che ne dite di commentare le classifiche ATP?

La statistica nel tennis puo’ essere utile? Ci sono tesi a favore e a sfavore dell’uso di questo strimento nel tennis. Il grande Rino Tommasi e’ forse il “statistica man” del tennis, riconoscito a tutti i livelli: conoscea le statistiche di tutti gli incontri, ed era l’unico “non americano” che era intervistato sempre prima del Grande Slam Americano da parte degli addetti ai lavori.

Come spiegato dettagliamente dalla federazione internazionale di tennis, le classifiche del 9 marzo 2020 rimarranno invariate fino all’eventuale ripresa del calendario tennis 2020. Quindi, i punti ottenuti durante lo stesso periodo del 2019 non verranno scalati ma ‘congelati’. In vetta continua ad esserci Novak Djokovic, seguito a ruota da Nadal. Il primo tra gli italiani è Matteo Berrettini, ancora saldamente numero otto del mondo. Ma chi sarà a chiudere la classifica Atp di tennis al primo posto al termine della stagione 2020? Sara’ il serbo, o lo spagnolo, e magari un outsider dei primi due che fara’ uno strepitoso finale di anno (come capitò nel 2016, anno di grazia dello scozzese).

Pos Atp Top 10 ranking Atp Punti
1
2
3
4
5
Novak Djoković
Rafael Nadal
Dominic Thiem
Roger Federer
Daniil Medvedev
10220
9850
7045
6630
5890
6
7
8
9
10
Stefanos Tsitsipas
Alexander Zverev
Matteo Berrettini
Gael Monfils
David Goffin
4745
3630
2860
2860
2555

Vogliamo vedere la classifica degli italiani?

Posizione Classifica Atp Italiani Ranking Atp Punti
8 Matteo Berrettini 2860
11 Fabio Fognini 2400
46 Lorenzo Sonego 1030
75 Jannik Sinner 733
79 Gianluca Mager 711
86 Stefano Travaglia 684
88 Andreas Seppi 671
100 Salvatore Caruso 597

8 Italiani fra i primi 100 giocatori, niente male prorpio, tenendo conto del momento non proprio felice che abbiamo passato in questi anni. Piano piano il tennis italiano, come l’araba fenice, sta risorgendo. E poi se guardiamo le statistiche (che sara’ oggetto di un prossimo articolo) possiamo notare che abbiamo 43 giocatori italiani presenti tra i primi 500 al mondo.

Cominciamo a leggere il primo dato statistico: I numeri 1 nel ranking Atp dal del nuovo secolo

Sono in tutto solo 10 i tennisti che dal 2000 a oggi possono dire di essere stati “numeri 1” chi per poche, chi per molte settimane.

  • Pete Sampras (il 2000 è stato l’ultimo anno da n°1 al mondo, ha tenuto il trono del ranking per 286 settimane)
  • Marat Safin (2 volte numero 1 tra 2000 e 2001)
  • Gustavo Kuerten (3 volte numero 1 tra 2000 e 2001)
  • Lleyton Hewitt (2 volte numero 1 tra il 2000 e il 2003 per un totale di 80 settimane)
  • Andrè Agassi (numero uno al mondo per due volte nel 2003)
  • Juan Carlos Ferrero (8 settimane da n° 1 tra settembre e novembre 2003)
  • Andy Roddick ( numero 1 per 8 settimane dal novembre 2003 al 1° febbraio 2004)
  • Roger Federer (dal 2004 a oggi è stato n° 1 al mondo per 310 settimane in tutto)
  • Novak Djokovic (attuale n°1 del ranking Atp, dal 2011 a oggi è stato leader per ben 275 settimane)
  • Andy Murray (41 settimane da n° 1 per lo scozzese tra novembre 2016 e agosto 2017)
  • Rafael Nadal (attuale leader, dal 2008 a oggi è stato leader per la bellezza di 204 settimane).

Il 2020 portera’ a un nuovo numero 1, oppure sara’ ancora appannaggio dei soliti giocatori? Lo stop da coronavirus ha fatto bene ai “vecchietti del tennis” o ha giovato anche ai giovani? Solo il tempo dara’ la risposta a questa domanda.

 

La prima parte di questo articolo e’ finita. Spero i sia piaciuto, e ci vediamo al prossimo articolo

0Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »