Stampa Questo Articolo Stampa Questo Articolo

La Fed cup va oltre oceano, negli USA, dopo 17 anni

di Elena Montin

 

La squadra femminile americana riporta patria la Federation Cup, la versione al femminile della Coppa Davis, dopo 17 anni,  superando 3-2 una tenacissima Bielorussia a Minsk.

Dopo l’1-1 di sabato Coco Vandeweghe in apertura ha superato 7-6 6-1 Aryna Sabalenka, poi la Sasnovich ha riportato in parità il risultato sconfiggendo 4-6 6-1 8-6 la vincitrice degli Us Open Sloane Stephens.

Sempre la Vandeweghe, autentica Fedwoman a stelle e strisce (ha vinto i suoi ultimi 12 incontri di Coppa) in coppia con Shelby Rogers ha battuto Sabalenka e Sasnovich per 6-3 7-6.

Il punto decisivo è arrivato con il doppio di spareggio.

Finisce così la favola Bielorussia, le padrone di casa che ci hanno creduto fino alla fine, portando la finale fino al doppio decisivo, ma lì hanno la meglio le americane in due set.

Con questo titolo, gli USA si assicurano il loro18° titolo della storia della competizione a squadre,

Un pensiero riguardo “La Fed cup va oltre oceano, negli USA, dopo 17 anni

  1. Paolo ha detto:

    Brava Elena bello e essenziale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *