Il Miami Open, conosciuto come Masters di Miami, è un torneo di tennis maschile e femminile che si disputa sui campi in cemento del Tennis Center di Key Biscayne, in Florida, USA, nel mese di marzo.

L’evento all’inizio era conosciuto come Lipton International Players Championships. Nel 2000 è stato rinominato per motivi di sponsorizzazione in Ericsson Open. Nel 2002 il nome del torneo è stato cambiato in NASDAQ-100 Open. Nel 2007 ha assunto il nome: Sony Ericsson Open, mentre dal 2013 il nome è Sony Open Tennis. È conosciuto anche come Miami Masters. Dal 2015 è noto come Miami Open presented by Itaú.

Oggi quello di Key Biscayne è uno dei più grandi tornei del circuito (dopo gli Slam) in termini di spettatori: 300.000 nel 2010, 316.000 circa nel 2011 ed è uno dei pochi eventi extra Slam a durare oltre la settimana (12 giorni) con tabelloni di 96 giocatori e altrettante giocatrici. Nel 2006 fu il primo torneo negli Stati Uniti ad introdurre il challenge nel regolamento.

Il Masters 1000 di Miami si gioca al Tennis Center at Crandon Park, dove sono presenti 18 campi: il campo principale (lo Stadium Court con 13800 posti a sedere) ed altri 9 campi dove si disputano le gare dei tornei, più 8 ulteriori campi per gli allenamenti dei tennisti. La struttura ospita anche 4 campi in terra rossa e 3 campi in terra verde.

La superficie di gioco del Miami Open è il cemento e tutti i match, compreso le finali, vengono disputati al meglio dei tre set. I tornei previsti sono quelli di singolo e doppio maschile e singolo e doppio femminile.

L’edizione del 2017 ha visto la vittoria dell’elvetico Roger Federer che ha sconfitto in una finale senza storia il maiorchino Rafa Nadal con punteggio di 6-3 6-4.

L’albo del doppio maschile ha visto il trionfo della coppia Łukasz Kubot/Marcelo Melo sulla coppia di casa Nicholas Monroe Jack Sock in due set con il punteggio di 7-5 6-3

L’edizione femminile e’ stata vinta dalla britannica J. Konta che ha battuto la piu’ quotata tennis austriaca C. Wozniacki con il punteggio di 6-4 6-3.

Il doppio Femminile e’ stato appannaggio della coppia G. Dabrowski/Xu Yifan che hanno sconfitto la coppia S. Mirza /B. Strycova con il punteggio di 6-4 6-3

L’albo maschile del torneo vede la presenza di tutti i migliori campiono del passato e del presente, tra cui spiccano Andre’ Agassi (con 6 vittorie), Nole Diokovic (con 6 vittorie), Pete Sampras (con 3 vittorie), Roger Federer (con 3 vittorie), Ivan Lendl (con 2 vittorie), Mecir, Wilander, Muster, ed altri.

Il palmares femmnile e’ appannaggio delle sorelle Williams, 11 titoli in due, 8 di Serena e 3 di Venus: ma troviamo anche noi come Steffi Graf (con 5 successi), Monica Seles (con 2), V. Azarenka (con 3), Chris Evert, Martina Navratilova, Gabriela Sabatini e altre campionesse.

Una curiosita’ importante che riguarda questo torneo e uno dei giocatori piu’ vincenti di tutti i tempi: Rafa Nadal. Il maiorchino ha raggiunto la finale del torneo più di tutti senza mai riuscire a vincere il titolo (2005, 2008, 2011, 2014, 2017)

Nella storia del torneo, tre finali non furono giocate del tutto o parzialmente. Nel 1989 Thomas Muster fu costretto a rinunciare alla finale dopo essere stato investito da un ubriaco la sera precedente (incidente che lo tenne su una sedia a rotelle per mesi), nel 1996 Goran Ivanisevic si ritirò per problemi al collo e nel 2004 Guillermo Coria fece altrettanto per problemi di calcoli renali.

L’edizione 2018 del Miami Open si terrà da lunedi 19 Marzo a domenica 1 Aprile