Stampa Questo Articolo Stampa Questo Articolo

Nadal perde con Goffin e lascia il Master: Batista al suo posto

di Alessandro Perrone

L’avventura del Master, per quanto riguarda il numero 1 del mondo Rafa Nadal, si e’ conclusa. L’infortunio al ginocchio gli ha impedito di giocare ai suoi livelli, e Goffin ne ha approfittato.

Benche’ ci abbia messo tutta la grinta e la forza di volontà che da sempre ha caratterizzato il gioco del maiorchino, non è riuscito a salvarsi in un match in cui il belga David Goffin ha condotto nel bene e nel male le sorti di una sfida chiusa col punteggio di 7-6 (5) 6-7 (4) 6-4 in due ore e 45 minuti.

Goffin ha provato a mantenere viva la possibiltà di vittoria dello spagnolo con tanti errori, ma alla fine e’ riuscito a portare il match dalla sua parte.

Si e’ visto che Nadal non era al 100 % fisicamente, l’infortuno al ginocchio patito a Parigi Bercy si sentiva ancora, anzi direi amplificato dalla superfice veloce dell’O2 arena.

A fine match in conferenza stampa ha annunciato il ritiro dal torneo per il problema al ginocchio che ancora persiste: “Ci ho provato, ma la mia stagione finisce qui: il ginocchio fa troppo male”, ha detto lo spagnolo.

Il Master perde un protagonista, al suo posto ci sara’ Batista Augut.

Nel primo match della giornata di ieri è arrivata una vittoria solida e convincente per il bulgaro Grigor Dimitrov, che piega in tre set l’austriaco Dominic Thiem sfruttando l’ottimo servizio e i troppi errori del rivale. 6-3 5-7 7-5 il punteggio finale dopo due ore e 23 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *