Toalson Spoon 100: la racchetta del sol Levante

“Questo non è più solo uno strumento. È il tuo partner. “ (dal Sito della Toalson)

La racchetta in cifre

Caratteristiche Tecniche

  • Materiale: Fibra di Carbonio
  • Grip: G2, G3
  • Piatto Corde: 100 sq.inch
  • Lunghezza: 65 cm
  • Peso: 310g ± 5g
  • Bilanciamento: 310mm ± 5m
  • Peso senza Corde: 310 g / 10.93 oz
  • Grandezza Piatto Corde: 645 Cm² / 100 In²
  • Modalità di Accordo Racchetta: 16 Verticali / 19 Horizontali

La racchetta

Le Tecnologie usate per questa tipologia di racchetta  : 
Flex Counter Parts : questa tecnologia è presente sui due lati del telaio della racchetta che permette di minimizzare la deformazione e di massimizzare la stabilità
Breat Vibration Dampening System : Vibrazioni assorbite dal sistema di fori del passacorde per un comfort ottimale
Anti Vibration Rubber : situata nel manico questa tecnologia permette di ridurre le vibrazioni per il vostro braccio
Straight Energy Hole : Dei fori (grommets) più larghi del normale permetteranno di aumentare il movimento delle corde per accrescere lo spin.

Gli atleti cercano il controllo e la potenza in una racchetta da tennis.

La racchetta della serie TOALSON Spoon 100 è stata progettato con una sezione trasversale del telaio aerodinamica più flessibile nella punta e una sezione trasversale a forma di scatola più rigida a ore 3 e ore 9 in punto che fa in modo che la testa del telaio tocchi verso l’interno alle ore 3 e alle ore 9 all’impatto in la forma di un cucchiaio.

Questa fessura del telaio aumenta il tempo di permanenza della sfera sulle corde per un maggiore controllo con un urto inferiore.

Quando la cornice si riprende, fa sì che le stringhe tornino indietro con più energia e restituiscano la palla con maggiore velocità, ottenendo così più potenza con meno sforzo.

E’ una racchetta destinata a un atleta che cerca allo stesso tempo potenza e controllo.

All’inizio non si riesce a creare il feeling tra l’atleta e la racchetta, bisogna prendere le misure, data la sua rigidita’ e il suo bilanciamento, ma dopo un paio di ore in campo ecco che gli automatismi vengono ed e’ un piacere giocare.

Molto versatile sia da fondocampo, che nei colpi a rete.

Dato il peso non indifferente (310 grammi) e’ adatto a gente con un braccio abbastanza potente e abituata all’uso di racchette rigide.

La tecnologia interna relativa all’assorbimento delle vibrazioni non si sente tanto, e si consiglia di usare un classico antivibrazione durante il gioco.

(Fonte: Sito Toalson)

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *