#weareback: La diadora rientra nel mondo del grande tennis

di Alessandro Perrone e Elena Montin

 

La settimana scorsa, nella mia mail (info@ilblogdeltennis.it) trovo una lettera della responsabile stampa  della “marchio di fabbrica”, società che ha al suo interno il brand diadora, che mi dice “La contatto perché Diadora in occasione degli Internazionali di tennis, sta organizzando una presentazione per annunciare il proprio rientro al tennis giocato e la sua sponsorizzazione di sei atleti professionisti. Si tratta di un incontro informale riservato alla stampa, durante il quale sarà possibile parlare con gli atleti e la dirigenza Diadora. Il giorno si avvicina!  L’evento si terrà all’interno del Foro Italico, venerdì 11 maggio alle ore 12.15. Ci piacerebbe contare sulla Sua presenza!”.

Chi ha giocato a tennis nel “secolo scorso” sicuramente si ricorda del marchio. Chi di noi non avra’ mai indossato le scarpe da tennis di questa marca?

E quale location migliore per presentare la nuova “entrata in campo” nel mondo del tennis, se non gli internazionali di Tennis di Roma?

Roma, location storico per un marchio storico.

Durante la giornata dell’11 maggio, nella splendida cornice del Foro Italico, Diadora ha avuto il piacere di annunciare il progetto “weareback”, e con l’occasione ha deciso di iniziare questo bel progetto con la sponsorizzazione di 6 giocatori che incarnano il significato del  marchio, tre dei quali erano presenti al foro: Liam Caruana, Alex Dolgopolov, Shelby Rogers, Robin Haase, Jan Lennard Struff e Lauren Davis.
L’amministratore Delegato ha detto in quell’occasione “Diadora, per questa occasione, ha scelto di investire in giovani talenti, più che semplici testimonial, ma veri e propri partner che condividono i valori del brand.”

La mattina di domenica 13 Maggio Roma si è ritrovata “invasa” da palle da tennis giganti. Location strategiche e pittoresche come la terrazza del Gianicolo, piazza della Repubblica, piazzale Numa Pompilio e piazza del Risorgimento sono alcuni dei luoghi in cui sono state installate nottetempo le maxi palle da tennis dal caratteristico colore giallo. Su tutte le palle campeggiava una scritta preceduta dall’hashtag: “#Weareback”. Le installazioni, scomparse – altrettanto misteriosamente – la notte successiva, hanno destato grande curiosità e generato traffico fisico e virtuale alle location, con l’immagine delle palle giganti apparsa sui profili social di influencer e persone comuni, incuriositi dalle dimensioni e dal misterioso messaggio.

Ecco il comunicato stampa ufficiale.


Marchio storico per una occasione storica, e noi de “ilblogdeltennis” eravamo stati invitati. Purtroppo, per motivi di lavoro non siamo potuti intervenire nella manifestazione, ma credo che in un futuro potremo vedere e valutare i prodotti di questa “icona” dell’abbigliamento sportivo del trevigiano.

Alla prossima

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *