ATP annuncia l’inizio aggiornato del calendario 2021

L’ATP ha annunciato oggi un aggiornamento al calendario dell’ATP Tour 2021, delineando un programma rivisto per le prime sette settimane della stagione mentre il tennis continua a risalire durante la pandemia COVID-19.

I dettagli confermati delle settimane 8-13 saranno annunciati separatamente, mentre tutte le sezioni successive del calendario 2021, a partire dalla stagione primaverile sulla terra battuta dalla settimana 14, rimangono invariate in questo momento, con tutti i tornei programmati che si svolgono come originariamente programmato.

La settimana di apertura della stagione inizierà con l’ATP 250 Delray Beach Open di VITACOST.com, insieme a una nuova licenza ATP 250 hardcourt di un anno ad Antalya, in Turchia.

Le qualificazioni agli Australian Open maschili si svolgeranno dal 10 al 13 gennaio a Doha e le date assegnate dal 15 al 31 gennaio consentiranno il viaggio e un periodo di quarantena di 14 giorni per tutti i giocatori e lo staff di supporto che si recheranno a Melbourne, in conformità con i requisiti. dalle autorità australiane per la sanità pubblica e l’immigrazione. Il periodo di quarantena in ambiente controllato consentirà ai giocatori di prepararsi per una ATP Cup a 12 squadre a Melbourne, giocata insieme all’Adelaide International trasferita, oltre a un ulteriore torneo ATP 250, tutti tenuti a Melbourne.

Dall’8 al 21 febbraio seguirà l’Australian Open, il primo Grande Slam della stagione.

Gli eventi ATP 250 confermati come non si svolgeranno nel 2021 a causa della pandemia COVID-19 includono l’ASB Classic (Auckland) e il New York Open, mentre il Tata Maharashtra Open (Pune) non può svolgersi nella sua settimana di febbraio in programma.

Il Rio Open presentato da Claro, un evento ATP 500, non si svolgerà come originariamente programmato e nel calendario verranno valutate date alternative perché si svolga nel corso dell’anno.

Andrea Gaudenzi, Presidente ATP, ha dichiarato: “Il calendario riconfigurato per l’inizio della stagione 2021 rappresenta un enorme sforzo di collaborazione nel tennis, in circostanze difficili. Insieme al supporto del nostro torneo e ai membri dei giocatori, dei partner e di Tennis Australia, siamo stati in grado di adattarci e creare un inizio di stagione entusiasmante. La salute e la sicurezza continueranno ad essere fondamentali mentre affrontiamo le sfide future e voglio ringraziare tutte le persone coinvolte per i loro sforzi nel trovare soluzioni per lanciare la nostra stagione 2021. ”

ATP continuerà a valutare opportunità per ulteriori licenze di un anno da programmare nel primo trimestre del 2021 e comunicherà eventuali aggiunte una volta confermate.

La stagione dell’ATP Challenger Tour inizierà la settimana del 18 gennaio, dopo il completamento delle qualificazioni agli Australian Open.

Fonte (ATP TOUR)

0Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »