Australian Open 2021: inizia lo show. 8 italiani in tabellone

di Alessandro Perrone e Elena Montin

L’anno tennistico che conta sta iniziando. Anno 2021 che, come il suo predecessore, condizionato ancora dalla pandemia di coronavirus. Ma, come si dice, “lo show deve sempre continuare” e si inizia quest’anno tennistico che conta con gli Australian Open.

Sarà un’edizione particolare degli Australian Open: oltre al numero degli spettatori, il primo Slam stagionale slitta di quasi un mese: il torneo iniziera’  l’8 febbraio, e le qualificazioni si solgeranno dal 10 al 13 gennaio non a Melbourne ma a Doha (decisione presa dagli organizzatori del torneo, visto che all’ingresso in Australia i tennisti dovranno rispettare due settimane di quarantena).

Italia ancora protagonista

In questi giorni è già comparsa l’entry list dei giocatori che saranno ammessi nel tabellone principale.  Faranno parte sicuramente della kermesse australiana almeno 8 italiani tra i 104 giocatori che hanno diritto ad un posto nel main draw: spiccano i nomi di  Berrettini e Fognini, compresi tra le teste di serie, oltre a Sonego, Sinner, Travaglia, Caruso, Cecchinato e Mager.

Tra gli italiani da segnalare anche la situazione di Andreas Seppi, ad oggi fuori di due posizioni dal tabellone principale e che quindi dovrà passare dalle qualificazioni (a meno di una altra defezione (oltre a quella di Federer) che lo porterebbe al main draw.

Oltre a Seppi, dovrebbero poi esserci altri sette italiani nelle qualificazioni: l’attesa è tutta per Musetti (vincitore della manifestazione juniores nel 2019), che sarà accompagnato dai vari Gaio, Lorenzi, Giustino, Giannessi, Fabbiano e Marcora.

Vedremo cosa ci riserveranno le qualificazioni e chi sara’ il nuovo vincitore del primo SLAM dell’anno: sara’ uno dei Fab Four (Djokoic o Nadal), oppure uno degli altri top 10, o magari ci sara’ qualche sorpresa? Il tennis e’ bello in quanto e’ imprevedibile: come si dice in gergo, “la palla e’ rotonda e va dove vuole”.

Curiosita’

Lorenzo Sonego è attualmente al numero 33 di questa entry list e, dato il certo forfait dello svizzero Federer, per la prima volta in carriera, sara’ testa di serie allo SLAM australiano.

Da segnalare che sono due i tennisti ammessi di diritto grazie al ranking protetto, l’americano McDonald e il taiwanese Lu, mentre due sono quelli che hanno rinunciato alla trasferta australiana, senza ufficializzarne il motivo: lo spagnolo Verdasco e il tedesco Kohlschreiber, due tra i tennisti più esperti del circuito.

0Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »