Da lunedi’ 28 febbraio l’ATP ha un nuovo re: Daniil Medveded

di Alessandro Perrone e Elena Montin

L’ATP ha un nuovo re: il russo Daniil Medvedev da lunedi’ indossera’ la corona di numero 1 del tennis mondiale, spodestando del trono il serbo Novak Djokovic. Il serbo Djokovic abdica dopo una striscia di 86 settimane consecutive che hanno portato il totale a 361, un record nella storia del gioco.

Il serbo, infatti,  è stato eliminato nei quarti di finale del torneo Atp 500 di Dubai: al suo al rientro alle competizioni dopo il caos legato agli Australian Open, è stato sconfitto dal ceco Jiri Vesely, numero 123 ATP, in due set con il punteggio di 6-4, 7-6 (4), e quindi non ha potuto confermare la vittoria del torneo dello scorso anno.

Il campione di Belgrado era tornato numero 1 del mondo il 3 febbraio 2020 dopo l’ottavo centro all’Open d’Australia e da allora non aveva mai più ceduto lo scettro respingendo gli assalti portati a turno da Nadal, Thiem e Medvedev in 79 settimane consecutive. Senza considerare le 22 di ranking congelato per la pandemia.

«Djokovic è uno dei più grandi di sempre, è una sensazione fantastica – ha raccontato Vesely dopo la vittoria-. Non riesco a esprimere le emozioni che ho dentro: ho fatto un grande lavoro, cercando di accorciare gli scambi. Ho fatto un favore a Medvedev? Non volevo rovinare il mio bilancio contro Djokovic…». il giocatore ceco, e’ quasi sconosciuto per il grande pubblico, ma non per il serbo,  con cui ci perse anche a Montecarlo nel lontano 2016.

E’ uno dei pochi giocatori che puo’ vantarsi di essere in “attivo” nelle sfide contro il serbo

Il russo lunedì prossimo diventerà il 27° numero uno del mondo nella storia del tennis nell’Era Open.

Medvedev è il terzo russo leader del mondo, dopo Yevgeny Kafelnikov (1999) e Marat Safin (2000-01).

Kafelnikov era stato il 16° numero 1, posizione però che ha mantenuto soltanto per 6 settimane consecutive dal 3 maggio al 13 giugno 1999. Safin invece è stato il 18° numero 1 della storia per appena 9 settimane: la prima volta dal 20 novembre al 3 dicembre 2000, poi dal 29 gennaio al 25 febbraio 2001 e dal 2 a 22 aprile 2001.

L’ultimo giocatore al di fuori dei Big Four (Djokovic, Federer, Murray e Nadal) numero 1 è stato Andy Roddick, il 1 febbraio 2004.

0Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »