Il BlogdelTennis e la beneficenza: un connubio sempre attivo

di Alessandro Perrone

Buongiorno a tutti,

Oggi non voglio parlare di partite di tennis per raggiungere il Best ranking, ma della partita della vita di molti nostri “amici” e colleghi appassionati non del gioco del tennis (magari anche) ma del “gioco” della vita.

Ieri mi ha scritto una mail il dr. Alberto Tagliapietra, medico chirurgo di Brescia con Diploma d’Alta Formazione in Psiconcologia, ideatore e responsabile del progetto Atleti al tuo fianco, iniziativa di “aRenBì Onlus” patrocinata da Lea Pericoli e Nicola Pietrangeli, che si occupa di divulgazione oncologica attraverso il mondo dello sport. Vi riporto la missiva come la ho ricevuta.

 

———————–

Buongiorno,

sono il dr. Alberto Tagliapietra, medico chirurgo di Brescia con Diploma d’Alta Formazione in Psiconcologia. Sono l’ideatore e responsabile del progetto Atleti al tuo fianco, iniziativa di “aRenBì” Onlus patrocinata da Lea Pericoli e Nicola Pietrangeli, che si occupa di divulgazione oncologica attraverso il mondo dello sport.

Vi scrivo per mettervi al corrente di un’asta di beneficenza delle racchette autografate di Nadal e Thiem, asta che si sta svolgendo a favore di due importanti realtà oncologiche della Lombardia: AIL Brescia Onlus e Ospedale Oncologico Laudato Si’. L’asta finirà venerdì 27 luglio ed è visualizzabile al link www.charitystars.com/foundation/arenbi-onlus.

In allegato trovate il comunicato con tutte le informazioni e le seguenti immagini a vostra disposizione:

  1. Le racchette in asta su charitystars.com con gli autografi sul manico (gialla-Rafael Nadal, bianca- Dominic Thiem
  2. Lea Pericoli e Nicola Pietrangeli, testimonial Atleti al tuo fianco, in posa con le mani unite sotto il sorriso come da segno distintivo del progetto
  3.  Nadal e Thiem premiati dopo la finale al Roland Garros 2018 (fonte IBTimes)
  4.  La consegna delle racchette da parte di Carlo Alberto Romiti, Gianni Capacchietti e il dott. Tagliapietra a Paolo Chiappa di AIL Brescia e a don Dario Pedretti di fondazione Laudato si’ (Foto Alvaro Maffeis).

Fiducioso che ci aiuterete nella presentazione e divulgazione di questo evento dagli importanti fini impattanti sulla qualità della vita dei pazienti oncologici bresciani, resto personalmente a disposizione per ogni ulteriore necessità o informazione, augurando buon lavoro.

—————-

Ecco il Comunicato Stampa della Manifestazione

ASTA DI BENEFICENZA A FAVORE DI AIL BRESCIA E OSPEDALE ONCOLOGICO RIVOLTELLA

Arenbì Onlus è un’associazione No-Profit con scopi benefici, nata nel Novembre del 2012 per unire Sport, Collezionismo e Beneficenza. L’attività di beneficenza dell’ArenBì Onlus si svolge attraverso il conseguimento di progetti di supporto, nelle situazioni di difficoltà. Molti sono i suoi testimonial, tra cui Giorgio Chiellini, Alessio Romagnoli, Eder e Francesco Magnanelli. Tra i vari progetti di Arenbi, uno di quelli più attivi è Atleti al tuo fianco*, nato dall’impegno del Dr. Alberto Tagliapietra, progetto dove lotta contro il cancro e sport si incontrano in dialoghi con atleti professionisti.
Lo stretto legame con il tennis da parte di Atleti al tuo fianco, ha dato vita a questa bellissima iniziativa, in occasione del torneo Internazionale ITF Senior, Lampo Trophy e Nation Challenge**, che ha portato all’ Olimpica Tennis di Rezzato, giovanissimi atleti di caratura mondiale.
Babolat Italia ha deciso di donare le racchette ufficiali di Rafael Nadal e di Dominic Thiem autografate, a sostegno di progetti a favore di strutture per malati oncologici: CASA AIL EMILIA LUCCHINI*** e OSPEDALE ONCOLOGICO LAUDATO SI****. Entrambi i cimeli sono in asta sul sito charitystars.com all’indirizzo www.charitystars.com/foundation/arenbi-onlus. L’asta è attiva da martedì 17 luglio e si potrà offrire per fino a venerdì 27 luglio per aggiudicarsi una o ambedue le racchette a sostegno dei progetti.

 

 

*ATLETI AL TUO FIANCO

Iniziativa di divulgazione oncologica patrocinata da aRenBì Onlus, nata nel maggio del 2016 con l’obiettivo di raccontare la quotidianità delle persone e delle famiglie che stanno affrontando il cancro. La forma scelta è il dialogo fra un atleta professionista, ogni volta differente, e un medico chirurgo con Diploma d’Alta Formazione in Psiconcologia, il dottor Alberto Tagliapietra; l’atleta ripercorre la sua carriera guidato dal medico, in un’ottica del tutto nuova: mettendo le proprie difficoltà, e le proprie reazioni, al servizio di chi affronta un tumore. Ad oggi, quasi cento testimonial del mondo dello sport hanno preso parte all’iniziativa, in particolare dal mondo del tennis, da Lea Pericoli e Nicola Pietrangeli ai capitani di Fed Cup e Coppa Davis Tathiana Garbin e Corrado Barazzutti, coinvolgendo circa una quarantina di tennisti del presente e passato italiano, tra cui Andreas Seppi, Marco Cecchinato, Filippo Volandri, Karin Knapp, Thomas Fabbiano, Deborah Chiesa, Matteo Berrettini, Diego Nargiso, Lorenzo Sonego, Mara Santangelo, Paola e Francesca Luzzi per Federico e molti, molti altri ancora, anche del panorama internazionale (Tommy Robredo per fare un esempio). Anche gli altri sport sono molto presenti nel progetto, tra i vari testimonial spiccano atleti storici come Massimo Ambrosini Riccardo Pittis, Samuele Papi, Costantino Rocca, Gianni Bugno, Kristian Ghedina, Manuela Leggeri, Marco Bonitta, il brasiliano Leonardo, passando per i più giovani Emiliano Viviano, Francesco Magnanelli, Nicolas Burdisso e Stefano Tonut. Tutte le testimonianze sono consultabili su Facebook e su Instagram alle pagine “Atleti al tuo fianco”.

**IL TENNIS MONDIALE A REZZATO (BS)
Sotto l’esperta guida del Maestro Gianni Capacchietti, a Rezzato (BS) è in corso una triade di tornei di tennis che coinvolge atleti nazionali ed internazionali: ITF Senior, Lampo Trophy e Nation Challenge portano sui campi dell’Olimpica Tennis atleti di varie nazioni che si sfidano sulla terra battuta. Dalla collaborazione tra Atleti al tuo fianco e il M.o Gianni Capacchietti, nasce la volontà del sostegno di due progetti dedicati a pazienti oncologici e a loro familiari.
Carlo Alberto Romiti, marketing and promotion manager Babolat, ha messo a disposizione le racchette Babolat di Rafael Nadal e da Dominic Thiem, finalisti del Roland Garros 2018, autografate dai giocatori stessi. La Babolat Pure Aero di Rafael Nadal sosterrà il progetto “Casa AIL Emilia Lucchini” di Ail Brescia, la Babolat Pure Strike di Dominic Thiem aiuterà il progetto “Ospedale Oncologico di Rivoltella del Garda” della fondazione Laudato Si’.

I PROGETTI SOSTENUTI

***Casa Ail Emilia Lucchini: Casa accoglienza che ospita gratuitamente pazienti e loro familiari in cura presso le strutture ospedaliere bresciane, concessa ad AIL Brescia dalla Fondazione Lucchini in comodato gratuito quindicennale rinnovabile. La casa è stata completamente ristrutturata ed arredata da AIL Brescia, che si fa carico di tutte le spese di gestione. L’immobile è costituito da una villa di circa 900 mq coperti su tre piani collocata in un parco di circa 5.000 mq nelle immediate vicinanze degli Spedali Civili di Brescia ed è composto da 7 appartamenti. Si stima un’accoglienza di circa 60 pazienti l’anno (considerando una presenza media di 30 o 40 giorni) con rispettivi 60 accompagnatori. Nei locali comuni vengono svolte attività di formazione, anche scolastica, per i presenti.

****Ospedale Oncologico Laudato Si’: L’ospedale oncologico Laudato sì’ di Rivoltella del Garda (BS) coniuga l’ispirazione francescana e l’attenzione per i malati. Nel Laudato sì’, nel pieno rispetto della Vision del progetto Raphael di don Pierino Ferrari, tutti sono chiamati a lasciarsi coinvolgere per la realizzazione di una grande impresa: preparare una struttura, finalizzata a curare le malattie oncologiche. In questo ambiente sanitario, la valorizzazione dell’uomo, nelle sue varie componenti (fisica, spirituale, psicologica, relazionale, morale, trascendentale), è l’ideale che sostanzia tutto l’operare.

7Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »