Il golden SLAM di Nole passa per Tokyo

di Alessandro Perrone

Nole e il Golden Slam passa per il sol Levante.

Anno straordinario per il serbo, l’immortale uomo di gomma del tennis: ha vinto i primi 3 slam della stagione, Australian Open, Rolland Garros, Wimbledon, e ora e’ in corsa per l’oro olimpico.

Per entrare nella storia gli mancano gli us Open: vincendoli, farebbe il “GRANDE SLAM” (vittoria dei 4 tornei slam in un anno solare), come ha saputo fare solo Don Budge nel 1938 e Rod Laver nel 1962 e 1969.

Il serbo, tanto per non farsi togliere niente, ha aggangiato in orbita Federer e Nadal nella classifica dei plurivincitori dei tornei SLAM, con 20 vittore, e a Tokyo entrerebbe ancora piu’ nella storia, se riuscisse a vincere la medaglia d’oro, sogno di qualsiasi atleta di ogni specialita’ sportiva.

L’accoppiata GRANDE SLAM e medaglia d’oro e’ riuscita solo alla tedesca Steffi Graf nel 1988.

Tra gli atleti maschi, Andre’ Agasssi e Rafa Nadal hanno vinto tutti i tornei dello SLAM e la medaglia d’oro nel loro palmares

Nole, frantumatore di record, sta cercando anche la medaglia d’oro.

Ne vedremo delle belle.

 

0Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »