Intervista a …. Antonio Chiriatti

di Adamo Recchia

Antonio Chiriatti: “ Volandri al posto di Barazzutti ? Non mi è piaciuto molto il modo in cui Corrado ne sia uscito ma bisogna sapere bene come sia andata “

Questo il commento di Antonio sulla vicenda dell’avvento di Filippo Volandri come nuovo capitano di Coppa Davis.

Comunque ci dice che ovviamente bisogna sapere come è andata.

Antonio ha scritto un libro “ Una vita da maestro “ di cui ci fa una breve descrizione nelle domande che gli poniamo.

Ha lavorato in vari club per poi radicarsi a Faloppio in provincia di Como.

Legato ad Adriano Panatta vincitore nel 1976 degli Internazionali d’Italia e di Rolland Garros.

 

Ci cominci a raccontare qualcosa di Lei

Pugliese di origine mi sono trasferito all’età di 18 anni a Milano prima per studiare, poi per lavoro!

Ho lavorato per 10 anni al circolo ricreativo Aem di Milano per poi passare a Faloppio in provincia di Como nel 1994!

Dal 2002 al 2007 Al Harbour Club di Milano facendo lezione con Mike Bongiorno Leo Umberto Smaila! Attualmente direttore tecnico dello sporting dì Faloppio! Collaboro con “ Tennis in vacanza “ un ente che organizza stage di tennis in posti esclusivi in Italia ed Europa!

 

Come nasce l’amore per il nostro sport

L’amore per questo sport è nato guardando il mitico Adriano Panatta vincitore di Roma e Parigi nel 1976! Anni in cui le scuole tennis erano strapiene di bimbi che volevano emulare i campioni

 

Sappiamo che ultimamente ha scritto un libro ce ne parli come è nata l’idea

Il libro “Una vita da maestro “ è nato da una personale esigenza nel mettere a posto gli appunti presi in tanti corsi di formazione, di aggiornamento, per ordinarlo prima di tutto per me stesso e pensando poi che sarebbe potuto essere utile ai miei colleghi!

È un libro di 860 esercizi divisi in 14 categorie che vanno dai colpi fondamentali ai tattici del singolo e del doppio, dalla scuola tennis a quelli per 1-2-3-4 giocatori in campo! Per ogni capitolo c’è una piccola presentazione con la descrizione tecnica e le cose secondo me più importanti!

 

I tuoi colleghi come lo hanno conosciuto questo libro?

Parto dal presupposto che non ho una casa editrice ma ho fatto tutto da solo, fatto stampare online e proposto su portali come Facebook  e Amazon!

Il feedback da parte dei colleghi è stato positivo è questo mi fa molto piacere anche se la prima stampa contiene qualche errore e sto preparando una seconda ristampa modificando i caratteri e i grafici degli esercizi! Probabilmente grazie al mio sponsor della Dunlop lo proporrò a Roma per gli internazionali se si faranno!

 

Di cosa si occupa adesso nel nostro sport

Attualmente faccio il maestro in un piccolo circolo in provincia di Como lo Sporting con 3 campi da tennis una piccola palestra ed un parco giochi per bambini

 

Nel Suo circolo qualche speranza del futuro

Ho avuto nel corso della mia esperienza nel circolo in cui lavoro la fortuna di girare in Italia ed Europa coi ragazzi che allenavo nei tornei ETA (European Tennis Association), Giada Clerici, ex 800 wta, Silvia Chinellato vice campionessa italiana under 12 e Edoardo Tessaro (2.3)!

Attualmente il più promettente è mio figlio che ha 17 anni e vorrebbe andare all’estero a studiare con la borsa di studio per il tennis come hanno fatto Edoardo e Silvia!

 

Volandri ha appena sostituito Barazzutti sulla panchina azzurra come commenta questa cosa

Filippo è una persona di talento che penso possa fare bene!

Non mi è piaciuto molto il modo in cui Corrado ne sia uscito ma bisogna sapere bene come sia andata! Penso che comunque un cambio andava fatto anche se Corrado ha fatto un ottimo lavoro col le nazionali

 

Annata 2021 Sinner si confermerà secondo Lei

Sicuramente Sinner confermerà quello fatto finora e credo che con Riccardo riuscirà ad arrivare top ten in poco tempo !

 

Il tennis femminile italiano è in piena crisi come spiega questa cosa

Ci sono le fasi secondo me! Abbiamo avuto un momento fantastico con Pennetta Schiavone Erran e Vinci ed ora tocca ai maschi! Tra un po’ arriveranno le nuove leve perché il livello dei maestri si è elevato e ci daranno grosse soddisfazioni

 

Atp Finals in Italia sino al 2025 ci racconta le Sue emozioni

Felice per questo!

Fa sicuramente benissimo al tennis italiano e spero di riuscire ad andare a vederlo come faccio per Roma da una decina di anni grazie al mio sponsor tecnico Dunlop che mi ospita e mi supporta da oltre 15 anni! E magari riuscirò a portare qualche copia del mio libro!😉

0Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »