Italia protagonista a Wimbledon e non solo

di Alessandro Perrone

Sembra proprio che l’Inghilterra porti fortuna agli italiani.

Parlando di tennis, abbiamo un nostro portacolore in semifinale al torneo di Wimbledon, Matteo Berrettini, e un altro giocatore, Simone Bolelli, in semifinale al torneo di doppio. Anche Lorenzo Sonego e’ stato protagonista del torneo, arrivando fino ai quarti, sconfitto in tre set da Roger Federer.

Inoltre l’Italia si giochera’ la finale di calcio dei campionati europei in Inghilterra contro la padrona di casa, domenica prossima (giorno anche della finale del torneo londinese di tennis)

Matteo Berrettini scrive la storia del tennis italiano e vola in semifinale a Wimbledon. Il romano batte in quattro set il canadese Felix Auger-Aliassime con il punteggio di 6-3, 5-7, 7-5, 6-3 e riporta l’Italia nel penultimo atto dello Slam inglese dopo 61 anni: l’ultimo a riuscirci era stato Nicola Pietrangeli nel 1960. Adesso, tra il numero 9 al mondo e la finalissima c’è solo il polacco Hubert Hurkacz.

Non c’è solo Matteo Berrettini a tenere alta la bandiera italiana sull’erba di Wimbledon: Simone Bolelli, in coppia con l’argentino Maximo Gonzalez ha  raggiunto la semifinale nel torneo di doppio. I due hanno sconfitto nei quarti la coppia nippo-sudafricana composta da Ben McLachlan e Raven Klaasen per 7-6, 6-4, 6-3. In semifinale se la vedranno con l’altro argentino Zeballos e lo spagnolo Granollers.

Sembra proprio ci sia un gran feeling tra l’Inghilterra e l’Italia!!!

0Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »