Jannik Sinner positivo al Covid-19, salta il torneo di Rotterdam

di Alessandro Perrone

Il tennista altoatesino Jannik Sinner, è risultato positivo al Covid e sarà dunque costretto a saltare il torneo ATP 500 di Rotterdam, che partirà sabato 5 febbraio.

L’altoatesino aveva giocato l’ultima partita il 26 gennaio nei quarti di finale dell’Australian Open, venendo eliminato da Stefanos Tsitsipas in tre set (3-6, 4-6, 2-6).

A darne la notizia sono gli organizzatori del torneo olandese, che sottolineano anche l’assenza di Daniil Medvedev, numero 2 del mondo, sconfitto in finale a Melbourne da Rafael Nadal. Dopo un torneo impegnativo e ricco di lotte fino all’ultimo scambio, il russo ha deciso per una pausa.

Al posto di Medvedev e Sinner entrano in tabellone l’ex numero 1 del mondo Andy Murray, che ha vinto il torneo nel 2009, e Jo-Wilfried Tsonga.

0Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »