Le ATP finals dei ritiri: dopo Berrettini si ritira anche Tsitsipas

di Alessandro Perrone

Le Atp finals di Torino perdono un altro dei protagonisti. A poche ore dal forfait di Matteo Berrettini, bloccato da noie muscolari all’addome durante la partita con Sasha Zvererv, tocca al numero 4 del mondo, il greco Stefanos Tsitsipas alzare bandiera bianca per il riacutizzarsi di un problema al gomito che aveva costretto a interrompere l’allenamento e che dopo un consulto con il tuo staff, lo ha costretto al ritiro.

Questa sera, quindi, non scendera’ in campo contro il norvegese Casper Ruud:. prendera’ il suo posto  il britannico Cameron Norrie, seconda riserva dopo Jannik Sinner che ha già esordito ieri al posto dello stesso Matteo Berrettini, vincendo il suo match contro Hurkaz in due set 62 62 al termine di una partita dove il risultato non e’ mai stato messo in discussione.

Tsitsipas aveva sofferto dello stesso infortunio durante il secondo turno del  torneo di Parigi-Bercy quando fu costretto al ritiro contro Popyrin. Già all’epoca si era temuto per la sua presenza alle Finals di Torino anche se il giocatore non aveva fatto trapelare nulla in merito. Adesso il riacutizzarsi del problema durante l’allenamento e dopo un match d’esordio contro Rublev, perso in due set, giocato senza sembrare in grandi condizioni di forma.

 

0Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »