Le olimpiadi perdono anche Federer: “Infortunio al ginocchio, non saro’ a Tokio”

di Alessandro Perrone

 

 

Lo svizzero Roger Federer, dopo aver saltato le Olimpiadi di Rio 2016 per infortunio, è costretto a dire addio anche ai Giochi di Tokyo per un problema al ginocchio, come ha annunciato su Twitter.

Queste le parole di Federer: “Durante la stagione sull’erba, sfortunatamente ho subito un colpo al ginocchio e ho accettato il fatto di dovermi ritirare dai Giochi Olimpici di Tokyo. Sono molto deluso, in quanto è stato un onore e sono stati momenti salienti della mia carriera ogni volta che ho rappresentato la Svizzera. Ho già iniziato la riabilitazione con la speranza di tornare ad estate inoltrata. Auguro all’intera squadra svizzera tanta fortuna e tiferò molto da lontano. Come sempre, Forza Svizzera!“.

Le olimpiadi perdono un altro protagonista dopo Rafa Nadal, Dominic Thiem, Roberto Bautista Agut, Denis Shapovalov, Casper Ruud, Milos Raonic e Cristian Garin, Serena Williams, e, scusate un po’ il campanilismo, Jannik Sinner, e Nick Kyrgios.

L’elvetico ha conquistato la medaglia d’argento ai Giochi di Londra 2012, quando perse in finale contro il britannico Andy Murray.

0Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »