Nadal da l’addio a Cincinnati: sorpresa ai quarti

Cincinnati potremmo chiamarlo il torneo delle sorprese.

Rafa Nadal, dopo aver agevolmente regolato il connazionale Ramos-Vinolas con il punteggio di 76 62,  va a sbattere contro un Nick Kyrgios “dei vecchi tempi”  e termina la sua corsa nei quarti al torneo ATP Masters 1000 “Western&Southern Open” di Cincinnati,  in Ohio.

Il maiorchino, testa di serie numero 1 e da lunedì di nuovo al vertice della classifica Atp dopo oltre tre anni, con un nastrino nero in segno di lutto per i tragici attentati di Barcellona, cede nettamente per 6-2 7-5 al giovane australiano che, a sette ore dalla vittoria su Karlovic, conquista un posto in semifinale in appena 80 minuti.

Adesso l’australiano incontrera’ in semifinale un altro spagnolo David Ferrer, che ha regolato con un doppio 6-3 l’austriaco Dominic Thiem, numero 8 del ranking mondiale e terzo favorito del seeding.

Ferrer e’ in ottima forma, e ha vinto nelle scorse settimane il torneo “SkiStar Swedish Open” di Bastad.

Dall’altra parte del tabellone, invece, si contenderanno un posto in finale il bulgaro Grigor Dimitrov, n.11 Atp e testa di serie n.7, e John Isner, n.19 del ranking e 14esima testa di serie: il primo ha travolto per 6-2 6-1 il giapponese Yuichi Sugita mentre l’americano si è aggiudicato il derby a stelle e strisce con il connazionale Jared Donaldson per 7-6(4) 7-5

Qualunque sia il vedetto finale Cincinnati si vedrà un nuovo vincitore nella classifica dei Maser 1000 del 2017, Infatti nei sei master 1000 disputati quest’anno Federer, Nadal, e Zverev se ne sono accaparrati due ciascuno.

 

Risultati:

[1] R. Nadal b A. Ramos-Vinolas 7-6(1) 6-2

N. Kyrgios b I. Karlovic 46 76 (6) 63

N. Kyrgios b [1] R. Nadal 62 75

D. Ferrer b. [11] b [3] D. Thiem 63 63

[14] J. Isner b. [WC] J. Donaldson 76 75

[7] G. Dimitrov b. Y. Sugita 6-2 61

0Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »