Roland Garros, Pennetta e Schiavone sono le regine nel doppio Legends

di Elena Montin

Parigi parla anche un po’ di italiano. Insieme come ai vecchi tempi, sorridenti come due ragazzine alle prime armi, le tenniste azzurre Francesca Schiavone e Flavia Pennetta hanno trionfato al Roland Garros, vincendo il doppio nella categoria “Legends”.

Battuta in finale la coppia argentina formata da Gisela Dulko e Gabriela Sabatini con il punteggio di 1-6, 7-6, 10-6 dopo un’ora e 22 minuti di gioco. Dulko e Pennetta erano state anche compagne di doppio per alcuni anni durante la loro carriera, dove si sono tolte TANTE soddisfazioni: dagli 11 master 1000, al master finale a un torneo Slam in terra australiana.

La coppia italiana è stata brava a reagire dopo un pessimo inizio e a imporsi nel super tie-break in una partita molto equilibrata. Le due erano arrivate in finale dopo gli incontri vinti contro le coppie Maleeva/Stubbs e Hantuchova/Navratilova.

Hanno giocato sul Suzanne Lenglen, con una discreta cornice di pubblico. Venerdì, in semifinale, avevano superato un’icona come Martina Navratilova, affiancata per l’occasione da Daniela Hantuchova. Oggi, mentre sullo Chatrier Iga Swiatek dominava Coco Gauff, le nostre regine si prendevano un’altra corona, non meno affascinante.«Sono molto emozionata, il tennis resta la mia casa — le parole di Gabriela Sabatini, emozionata—. Voglio ringraziare Francesca e Flavia perché con i loro successi e il loro stile mi hanno fatto conservare, anche da semplice spettatrice, la passione per il mio sport». Stima ricambiata anche da Schiavone: «Da bambina in cameretta avevo il suo poster. Gabriela è stata una fonte di ispirazione per tutte le giocatrici della mia generazione, finalmente posso ringraziarla di persona».

0Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »