Sinner inarrestabile: batte Schwazrtzman e conquista l’ATP 250 di Anversa

di Alessandro Perrone

Un Sinner incredibilmente concreto conquista l’ATP 250 di Anversa, battendo l’argentino Schwazrtzman, numero 14 del mondo,  in finale in due set con il punteggio di 62 62, in 1 ora e 16 minuti di bel gioco espresso da tutti e due i contendenti.

L’azzurro conquista il 4° titolo del 2021 e prosegue il sogno Finals a Torino, che scavalca Norrie al 10° posto della Race e vede l’amico Hurkacz, che occupa l’ultima posizione disponibile per le Atp Finals a Torino. La rincorsa dell’italiano proseguirà a Vienna e Parigi-Bercy, tornei da seguire su Sky Sport

Al temine dell’incontro, durante la premiazione, il giocatore altoatesino ha dichiarato “Congratulazioni a Diego per la tua settimana, penso che tu sia il miglior ragazzo del circuito fuori dal campo. Sei amico di tutti, te come il tuo team, lavori duro e spero tu possa vincere altri tornei. Grazie al mio team per tutti i giorni in cui lavoriamo insieme: questo tipo di risultati arriva grazie alla nostra quotidianità. Ringrazio anche giudici, raccattapalle e tutti coloro che hanno reso questo torneo così speciale. Sono tornato qui dopo due anni, bella l’atmosfera con il 100% del pubblico. Ci rivediamo l’anno prossimo”

Quinto titolo in carriera, su 6 finali disputate (unica “macchia” con Hurkacz a Miami), per Jannik che raggiunge il suo best ranking (11° posto)

 

Curiosita’.

Jannik Sinner è il primo tennista italiano della storia a vincere quattro tornei ATP nello stesso anno solare (Melbourne, Washington, Sofia, Anversa): stacca Fognini 2018, Bertolucci 1977 e Barazzutti 1977, tutti a quota tre.
0Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »