Tokyo 2021 perde anche Berrettini

di Alessandro Perrone

Le olimpiadi perdono un sicuro protagonista nel tennis: Matteo Berrettini non parteciperà alle Olimpiadi di Tokyo: lo si e’ appreso da un suo tweet, ripreso poi 00della Federazione Italiana Tennis.

Il numero 1 azzurroi, finalista nel recente torneo di  Wimbledon, è alle prese con un risentimento muscolare e deve restare a riposo 15 giorni.

Sono devastato all’idea di non poter giocare le Olimpiadi“: così su Instagram, Matteo Berrettini. “Sono estremamente dispiaciuto di annunciare la mia cancellazione dalle Olimpiadi di Tokyo. Ieri mi sono sottoposto ad una risonanza per controllare l’infortunio alla gamba sinistra che mi sono procurato durante Wimbledon e l’esito non è stato ovviamente positivo. Non potrò competere per alcune settimane e dovrò stare a riposo”. Rappresentare l’Italia é un onore immenso e sono devastato all’idea di non poter giocare le Olimpiadi. Faccio un grosso in bocca al lupo a tutti gli atleti italiani, vi supporterò da lontano”.

Un vero peccato, dato che Matteo stava attraversando un ottimo periodo di forma e di “resilienza” con la vittoria dei Queens e la finale di Wimbledon, e avrebbe potuto dire la sua nel torneo di tennis di singolare e di doppio in coppia con Fabio Fognini.

Non verrà sostituito, in quanto l’Itf non consente cambi rispetto alla rosa indicata dai comitati olimpici dopo il 16 luglio. In questo caso, con solo 3  iscritti al torneo maschile, non si potranno iscrivere due squadre nella competizione di doppio.

Il torneo di tennis olimpico continua a perdere i pezzi e si sta indebolendo e non poco. Nelle scorse settimane avevano dato forfait già Nadal, Thiem e Jannik Sinner, Del Potro.

 

0Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »