Us-open 2017: Protagonista Lorenzi: e’ agli ottavi

Non me ne vogliano gli appassionati di tennis che vorrebbero sapere subito i risultati della giornata, ma vorrei spendere prima di tutto quattro parole sul risultato storico del nostro Paolo Lorenzi alla competizone americana.

1 settembre 2017, giornata storica per il tennis italiano e per uno dei suoi giocatori: stiamo parlando di Paolo Lorenzi che nel derbi italiano ha sconfitto  Fabbiano in tre set (62 64 64) e si e’ regalato il suo primo ottavo di finale in carriera in una competizione Slam.

Stagione da incorniciare per il 36enne senese. Sembra che quest’anno gli ultra-trentenni stiano vivendo una seconda giovinezza tennistica, Federer, Ferrer, Nadal e adesso anche Lorenzi.

Ma adesso parliano della giornata del torneo.

Siamo arrivati alla quinta giornata e  prosegue la caduta delle teste di serie. Dopo le uscite di scena nei scorsi giorni di Sascha Zverev, Jo-Wilfried Tsonga, Jack Sock, David Ferrer, Gilles Muller, la parte bassa del tabellone piange anche l’uscita di scena di Marin Cilic (testa di serie n.5 e vincitore del torneo nel 2014) e di John Isner (testa di serie n.10). Cilic e’ stato sconfitto dalla sorpresa del torneo, l’argentino Diego Schwartzman, con il punteggio di 46 75 75 64, mentre l’americano Isner ha ceduto, nella sfida a suon di servizi,  al Tedesco Misha Zverev, fratello maggiore del piu’ famoso Alexander.

Nel prossimo turno Diego Schwartzman se la vedrò con il francese Lucas Pouille (testa di serie n. 16) che ha sconfitto il kazako Mikhail Kukushkin, mentre Zverev incontrerà l’altro statunitense Sam Querrey (testa serie n.17).

Continua la cavalcata vincente in questo torneo del Next-Gen canadese Denis Shapovalov, che approfittando del ritiro durante il quarto set del britannico Kyle Edmund, accede al prossimo turno.

Negli ottavi il talentuoso canadese se la vedrà contro l’iberico Pablo Carreno-Busta (testa di serie n.12).

Torneo sempre piu’ emozinonante e da non perdere.

In campo femminile non ci sono state grosse sorprese. Le grandi non hanno grossi problemi a passare il turno: Muguruza, Sharapova, Williams e Kvitova tutte agli ottavi di finale.

Apriamo una parentesi “extra-tennistica”: Nella giornata di ieri, Serena Williams e’ diventata mamma di una bambina in una clinica di Palm Springs, negli Usa.

 

I RISULTATI DI VENERDI’ 1 SETTEMBRE

D. Schwartzman (29) b. M. Cilic (5) 4-6 7-5 7-5 6-4
P. Carreno Busta (12) b. N. Mahut 6-3 6-4 6-3
P. Lorenzi b. T. Fabbiano 6-2 6-4 6-4
D. Shapovalov b. K. Edmund 3-6 6-3 6-3 1-0 rit.
K. Anderson (28) b. B. Coric 6-4 6-3 6-2
L. Pouille (16) b. M. Kukushkin 2-6 6-3 6-4 6-4
S. Querrey (17) b. R. Albot 4-6 6-2 6-4 6-4
M. Zverev (23) b. J. Isner (10) 6-4 6-3 7-6(5)

0Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »